martedì 21 maggio 2013

Burger di lenticchie



Per il "Meat Free Monday" ho preparato dei burger di lenticchie. 

"Le lenticchie sono delle leguminose originarie dell'Asia Minore, ma ormai molto utilizzata n tutto il mondo. Sono dei legumi molto digeribili, ricchi di proteine (circa un 25% del loro peso), carboidrati complessi, vitamine del gruppo B, potassio, calcio e soprattutto Ferro. "
Per aumentare la bio-disponibilità del ferro e del calcio contenuti in questi alimenti, si possono lasciar germogliare le lenticchie per un paio di giorni. In  questo modo si attivano diverse reazioni biochimiche all'interno del legume che, non solo lo rendono più digeribile, ma contribuiscono a ridurre alcune sostanze anti-nutrizionali contenute nel legume (come l'acido fitico) e che possono ostacolare l'assorbimento di alcuni nutrienti (come ferro e calcio).
Inoltre aggiungere del succo di limone o un altro acido organico (sono contenuti soprattutto nella frutta) alla preparazione o dopo il pasto, favorisce l'assorbimento intestinale del ferro.
Poiché i legumi sono ricchi di fibra e poveri di grassi saturi e colesterolo, consiglio a tutti di includerli nella propria dieta almeno 2-3 volte a settimana in sostituzione della carne.

Ecco la mia ricetta dei burger di lenticchie:
Ingredienti (per 4-5 burger, dipende dallo spessore):

250 g di lenticchie cotte
1 spicchio di aglio
1 scalogno piccolo
il succo di mezzo limone
una puntina di senape di Digione
paprika affumicata 
sale e pepe q.b
prezzemolo secondo i vostri gusti
2 cucchiai di farina di mais 

Ho messo in un mixer i legumi con l'aglio, lo scalogno, il succo di limone, il prezzemolo, la paprika affumicata e la senape. Ho regolato di sale e pepe e ho mixato il tutto fino ad ottenere una crema omogenea. Ho aggiunto i 2 cucchiai di farina di mais, ho mescolato bene e lasciato riposare per circa 10 minuti circa. L'impasto verrà abbastanza morbido.
Trascorsi i 10 minuti,  ho scaldato una padella e, con l'aiuto di un coppapasta, ho formato direttamente nella padella 5 burger che ho fatto rosolare per circa 2-3 minuti per lato.
Dopo la cottura farli raffreddare leggermente per 5 minuti, così l'impasto dei burger si ricompatta e restano quindi più sodi.
Un'alternativa al classico burger di carne, ottima anche per i bambini.


Forse può interessarti anche:
Perché meno carne?
Dieta mediterranea
Burger di ceci

Nessun commento: