giovedì 27 giugno 2013

Crostini con paté di ceci e verdure



Un piatto veloce, semplice e che può essere gustato anche freddo. La ricetta è molto simile all'hummus di ceci che personalmente adoro e utilizzo anche per preparare dei semplici e nutrienti sandwich vegetariani.
"Questo piatto è ottimo per chi soffre di ipercolesterolemia e diabete per il contenuto in fibra, assenza  di colesterolo e ridotto contenuto di grassi saturi . Ottima ricetta anche per chi necessita di aumentare l'apporto di acido folico e ferro nella dieta, la vitamina C contenuta nel limone facilita l'assorbimento intestinale del ferro vegetale"

La ricetta prevede:
250 g di ceci lessati e lasciati leggermente intiepidire (tenete da parte un po dell'acqua di cottura).
1-2 cucchiai di salsa di soia
mezzo limone
paprika
un filo di olio extra vergine di oliva
prezzemolo

Ho messo i ceci in una ciotola e ho aggiunto tutti gli altri ingredienti. Ho schiacciato il tutto con lo schiacciapatate (potete utilizzare, se preferite, un frullatore a immersione, otterrete un impasto più omogeneo, anche se io preferisco la versione un po più "grossolana"), se dovesse risultare troppo denso aggiungete ancora un altro pochino di olio oppure l'acqua di cottura dei ceci. Spalmare la crema su del pane ai cereali o integrale.

Ho messo sui crostoni delle carotine crude tagliate a listarelle e fate marinare per una decina di minuti in un emulsione di olio, limone, un pizzico di sale e prezzemolo. Volendo potete anche far germogliare per un paio di giorni i ceci e aggiungere anche i germogli, sono un ottimo concentrato di nutrienti.

"le carote sono ricche di Beta carotene, ottimo per proteggerci dai danni del sole"

Ho accompagnato anche con delle verdurine saltate (melanzane, peperoni, zucchine) profumate con timo e maggiorana.

Questo piatto può essere considerato un piatto unico perché comprende una quota di carboidrati complessi (pane integrale o ai cereali) proteine (legumi) vitamine, fibra e sali minerali (tante verdurine), in più è anche molto buono e almeno per una sera ci permette di rinunciare alle troppo presenti proteine animali in favore di proteine più salutari e spesso poco utilizzate.

Nessun commento: