mercoledì 17 luglio 2013

Panzanella croccante





Caldo torrido (almeno in Toscana) e poca voglia di stare ai fornelli. Spesso, durante l'estate, della semplice verdura di stagione condita con del buon olio extravergine di oliva può diventare un ottimo pasto, leggero e rinfrescante. Così approfittando delle verdure che la mia dolce metà ha portato dall'orto ho preparato una versione "croccante" della panzanella, un piatto toscano ( sicuramente questa ricetta non è come l'originale, ma sinceramente mi piace più questa versione).

"La panzanella vanta una tradizione secolare. E' un piatto di origini contadine, molto sicuramente nato per recuperare il pane raffermo. Accompagnata da dell' ottimo olio extra vergine di oliva, è diventata una portata irrinunciabile della tradizione culinaria toscana"

La ricetta è veramente molto semplice:
1 peperoncino
1 spicchio di aglio
2 cucchiaini di aceto di vino
2-3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
4 fette di pane toscano a lievitazione naturale ( và bene anche del pane raffermo, anzi la ricetta originale lo prevede!)
una decina di pomodorini
2 cetrioli
mezza cipolla rossa
una manciata di olive nere
sale 
qualche foglia di basilico

Innanzitutto ho preparato la vinaigrette per condire l'insalata: in un mortaio ho pestato il peperoncino (se non vi piace troppo il sapore piccante togliete i semi oppure usate mezzo peperoncino), con l'aglio e un pochino di sale. Ho aggiunto l'olio e l'aceto, mescolando bene con una forchetta e ho lasciato riposare.
Nel frattempo ho tagliato i cetrioli e i pomodorini, ho affettato sottilmente la cipolla ed ho versato il tutto in una ciotola abbastanza capiente ( per mescolare meglio il tutto). Ho fatto tostare le fette di pane e le ho tagliate a cubetti. Ho versato i cubetti di pane nel ciotola delle verdure, ho aggiunto le olive e ho versato il condimento. Prendere qualche foglia di basilico e spezzettarla all'interno dell'insalata. Mescolare bene e servire. Semplice, veloce, senza bisogno di cottura e ricco di vitamine, antiossidanti e acqua.



Nessun commento: