giovedì 8 maggio 2014

Insalata di fave fresche e feta



In questo periodo nei banchi della verdura, ma volendo anche nei campi coltivati, troviamo le fave fresche. In questo articolo ho parlato della verdura da comprare a maggio:  Spesa di maggio
Si possono mangiare in molti modi, sia cotte che crude (specialmente le prime della stagione, più piccole e tenere).


"Le fave appartengono alla stessa famiglia di fagioli, piselli e ceci. Sono quindi dei legumi. Se fresche apportano poche calorie e proteine, ma sono ricche di fibra, ferro, acqua,  fosforo e acido folico. Se consumate secche invece sono ricche di proteine e ottimo sostituto della carne."

Ecco la ricetta che ho deciso di proporre oggi...

Ingredienti per 2-3 persone:
200 g di fave fresche sgusciate
80 g d feta
1/2 cipolla rossa piccola
10 olive nere
pepe
olio extra vergine di oliva
origano fresco

Una volta sgusciate le fave, metterle in una ciotola e aggiungere anche la feta tagliata a dadini e la cipolla affettata molto sottilmente. Se preferite potete anche scottare per 3-4 minuti le fave in acqua bollente, soprattutto se sono di grosse dimensioni.

"Se non gradite la feta potete optare per del pecorino fresco. Ad esempio in Toscana le fave (chiamate anche baccelli), spesso si mangiano insieme al cacio baccellone; un formaggio di pecora molto fresco tipico della regione. MA va bene qualsiasi tipo di formaggio fresco di pecora che trovate nel vostro territorio."
Togliere il nocciolo alle olive e tritarle grossolanamente. Aggiungerle all'insalata di feta e fave.
Condire il tutto con olio extra vergine di oliva, una spruzzata di pepe bianco e foglioline di origano fresco.  Mescolare bene.
Se volete, prima di servirla, potete lasciar riposare l'insalata per 10 minuti in modo che i sapori si amalgamino bene.

Forse può interessarti anche:


Nessun commento: