martedì 27 gennaio 2015

Pasta con ragù di lenticchie


Un piatto unico che piacerà a molti secondo me... vegetariani e non. Io in casa lo preparo spesso. Ha il sapore dei piatti di una volta quando carne ce n'era poca e i legumi erano più a buon mercato. Le lenticchie sono ricche di ferro per cui sono ideali per bambini, anziani e donne in gravidanza o durante il ciclo mestruale. Per migliorare l'assorbimento del ferro evitate di consumare dopo il pasto tè, caffè o cioccolato e optate invece per un bel frutto acidulo come arance o mandarini - che tra l'altro sono anche di stagione ;-) -
Vi lascio alla mia ricetta:


Ingredienti per 4 persone:
320 g di pasta integrale
400 g di lenticchie già bollite
Passata di pomodori 
2 cucchiaini di concentrato di pomodori
mezzo bicchierino di vino rosso
1 cipolla
1 spicchio di aglio
1 carota
1 costa di sedano
paprika affumicata q.b
peperoncino q.b
sale con moderazione

Portate a bollore abbondante acqua e cuocetevi la vostra pasta seguendo i tempi indicati sulla confezione. Nel frattempo tritate la cipolla con la costa di sedano, la carota pulita e lo spicchio di aglio. 
In una casseruola, scaldate un pochino di olio e fatevi rosolare le verdure tritate per circa 5 minuti insieme a due foglie di alloro.
Dopodiché aggiungete anche le lenticchie, mescolate bene e versatevi il vino rosso. Fate evaporare per qualche minuto il vino a fiamma moderata. 
"Questo ragù (passatemi il termine) è ottimo anche per condire della polenta integrale, un cous cous di verdure oppure delle tagliatelle fresche fatte in casa. Provate a prepararle con farine diverse come ad esempio farro o grano saraceno, daranno alle tagliatelle un sapore rustico che si sposerà benissimo con le lenticchie"

Dopodiché aggiungete la passata di pomodori e il concentrato. Abbassate la fiamma e fate cuocere per circa 10 minuti. Verso fine cottura aggiungete anche la paprika affumicata e il peperoncino.
Quando la pasta sarà cotta, scolatela e mescolatela con il "ragù" di lenticchie.
Servite con un filo di olio extra vergine di oliva a crudo. Semplice e buona.

Buon'appetito ;-)






Credits:
www.whatkatieate.com (foto stoviglie)

Nessun commento: